Albania – Semi di sviluppo, si rafforza la cooperazione tra Italia e Albania nel settore agricoltura

Tirana - Nella sala conferenze del Ministero albanese dell’Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e delle Risorse Agricole (MARDWA), lo scorso 8 febbraio si è tenuta la cerimonia di firma delle convenzioni di assistenza tecnica istituzionale tra il MARDWA, il Ministero italiano delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali (MiPAAF) e il Centro Internazionale di Alti Studi Agronomici Mediterranei di Bari - CIHEAM.

Le convenzioni riguardano le iniziative “Rafforzamento dell’Agenzia dei Pagamenti Albanese per l'erogazione contributi in agricoltura”, “Sviluppo sostenibile del settore olivicolo in Albania” e “Progetto pilota per l’istituzione e la sperimentazione di un sistema assicurativo agevolato per la copertura dei rischi agricoli”. Le iniziative saranno implementate dal MARDWA e finanziate dall’Agenzia attraverso crediti d’aiuto per un totale di 10 milioni di euro.

La cerimonia di firma, alla presenza del titolare della sede AICS di Tirana Nino Merola e moderata da Lauresha Grezda, ha visto la partecipazione del direttore della Direzione Generale Politiche Internazionali e Unione Europea del MiPAAF, Felice Assenza, e del direttore del CIHEAM, Maurizio Raeli.

L’evento ha avviato le attività di assistenza tecnica istituzionale previste dalle tre iniziative, che mirano allo sviluppo della competitività del settore agricolo albanese attraverso misure finalizzate alla modernizzazione e al rafforzamento del comparto. Tutti gli attori coinvolti si attendono che le comunità rurali trarranno importanti benefici da queste iniziative, non solo grazie al miglioramento della produzione, in termini di quantità, qualità e sostenibilità ambientale, ma anche rispetto al reddito. Il raggiungimento di tali risultati contribuirà ad avvicinare ulteriormente il Paese agli standard europei, compiendo così un ulteriore e fondamentale passo verso l’integrazione in Europa.

Click to open a larger map

 

Posted in ITA and tagged .