A Tricase “Un mare di dialoghi” per lo sviluppo delle comunità costiere del Mediterraneo

Nella splendida cornice del Porto Museo di Tricase, Lecce, il CIHEAM di Bari, con il sostegno della Cooperazione Italiana, ha organizzato il meeting internazionale "Un mare di dialoghi - Sviluppo delle comunità costiere del Mediterraneo: analisi, strategie e prospettive". Dedicato alle attività di cooperazione nei paesi del Mediterraneo, l'evento si è svolto nei giorni 6 e 7 ottobre. Alla tavola rotonda in programma all’Avamposto MARE hanno partecipato delegati dei Ministeri dell'Agricoltura di Marocco, Algeria, Tunisia, Egitto e Libano.

Da sempre il Mediterraneo rappresenta una priorità per la Cooperazione Italiana, che sostiene con un ampio quadro d’iniziative la salvaguardia, lo sviluppo e la valorizzazione delle risorse umane e ambientali della regione, in particolar modo delle comunità costiere, dal Libano al Marocco. Il progetto "Mare di dialoghi", avviato nel 2007, e il programma "Nemo", di cui il CIHEAM di Bari è ente esecutore, si inseriscono in un piano complessivo di interventi messi in campo dalla Cooperazione italiana nei settori dell’agricoltura, della pesca, delle infrastrutture, della formazione e dell’imprenditoria femminile. In particolare, il programma Nemo punta a promuovere la stabilità delle comunità costiere del Mediterraneo quali presidi di sviluppo e di convivenza civile. Nel corso del meeting sono stati presentati i risultati della Fase 1, realizzata in partenariato con i Ministeri di Pesca e Agricoltura di Libano, Egitto, Tunisia, Algeria e Marocco, ed è stata introdotta la Fase 2, con il piano delle attività future. 

La due giorni, organizzata nell’ambito del programma Nemo in collaborazione con l’associazione Magna Grecia Mare, la Guardia Costiera Marittima di Bari, la Città di Tricase e la Regione Puglia, ha ospitato anche il side event "E’ arrivato un veliero carico di..." a cura dell’associazione Magna Grecia Mare, in collaborazione con la comunità del Porto Museo di Tricase.

La realtà del Porto Museo di Tricase è stata scelta per ospitare l'evento come modello di comunità marinara e rurale sviluppata attraverso il coinvolgimento e la partecipazione degli abitanti e delle realtà imprenditoriali locali. Si tratta infatti di un progetto pilota costruito con successo che è stato condiviso con gli altri Paesi partner come avamposto di pace e prospettiva concreta di stabilità e sviluppo.


Programma

Comunicato stampa

Click to open a larger map

tricase-660x440

tricase_02

tricase_08

tricase_03

tricase_07

tricase_05

tricase_04

tricase_06

 

Posted in ITA and tagged .