diritti umani

L’attenzione alla qualità del contesto politico, democratico, al rispetto dei diritti umani in generali e in particolare delle donne costituisce una delle priorità nelle attività della Cooperazione italiana. Favorire il rafforzamento dell’ownership democratica significa promuovere forme di sostegno diretto alle istituzioni locali, a reti sociali o d’interessi, ai sindacati e alle organizzazioni della società civile locale, che danno voce ai diversi soggetti sociali dei paesi in via di sviluppo. Non si tratta solo di sostenere le domande degli attori verso i loro governi ma di promuovere e migliorare l’interazione tra Stato, corpi intermedi e cittadini, di promuovere il rispetto dei diritti umani e i principî di trasparenza. A tale riguardo la Cooperazione italiana s’ispira, tra l’altro, all’Agenda for Change, che mette in stretta connessione lo sviluppo, il rispetto dei diritti umani, la democrazia e il buon governo.

afg_400x200

Afghanistan